Verstappen e Red Bull assi pigliatutto

Michele Ferruggia |

Il commento alla F1 si riassume nel riportare quali piloti affiancano sul podio il vincitore Max Verstappen. L’olandese campione del mondo in carica ha fatto suo anche il Gp d’Ungheria, 11a prova stagionale, conquistando così il suo nono successo stagionale, settimo consecutivo. Al secondo posto si è classificato Lando Norris con la McLaren, al terzo l’altro pilota Red Bull, Sergio Perez, autore di una grande rimonta dopo essere partito dalla quinta fila in griglia di partenza, che ha preceduto Lewis Hamilton, partito in pole position con la Mercedes (nona sua volta sul circuito ungherese) avendo fatto meglio di tre millesimi in Q3 rispetto a Verstappen. La Red Bull ha inanellato la 12esima vittoria di scuderia consecutiva, contando anche l’ultima gara del 2022. Battuto il primato della McLaren risalente alla stagione 1988 gli 11 successi suddivisi tra Ayrton Senna e Alain Prost. Settimo e ottavo posto per le Ferrari di Charles Leclerc, penalizzato di 5” per eccesso di velocità in pit-lane, e Carlos Sainz. Rossa ancora una volta deludente dopo i segnali incoraggianti delle prove libere.

L’espressione di Max Verstappen sul podio di Budapest (credits: Oracle Red Bull Racing)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

La 1000 Miglia a Bergamo omaggia la Guardia di ...

Federica Sorrentino |
11 Giugno 2024
L’edizione 2024 della 1000 Miglia ha preso il via da Brescia per la prima delle cinque tappe percorse in senso antiorario sulle strade di Lombardia...

Debacle Ferrari in Canada dove domina Verstappen

Redazione |
9 Giugno 2024
Non accadeva da due anni che le Ferrari alzassero bandiera bianca e fossero costrette entrambe al ritiro. È accaduto nel GP del Canada, dove è torn...

La 1000 Miglia pronta a riaccendere i motori

Federica Sorrentino |
7 Giugno 2024
La 1000 Miglia, la Corsa più bella del mondo, riparte con l’edizione 2024. Le magnifiche vetture, costruite tra il 1927 e il 1957, percorreranno 22...