Vittoria con il Genoa figlia della virtù della pazienza

Fabrizio Carcano |

L’Atalanta ha imparato la virtù della pazienza, necessaria per vincere le partite difficili come quella contro il Genoa.

“Non è che di pazienza ne abbiamo tanta, ma abbiamo imparato ad averla. Nel primo tempo abbiamo mantenuto alta la pressione contro il Genoa ma siamo stati bravi a non scoprirci e a non sbilanciarci. Questa vittoria è significativa perche ottenuta pazienza, con lucidità, senza mai perdere l’equilibrio e rischiare le ripartenze in cui il Genoa è pericoloso”, ha spiegato a fine gara un soddisfatto Gian Piero Gasperini.

Che vede un costante miglioramento della sua squadra. “Che ha tenuto bene, anche fisicamente.”

Gewiss Stadium trasformato in un fortino inespugnabile da 13 punti su 15 e senza mai subire gol.

“In casa stiamo facendo dei buoni risultati, anche questa era una partita molto difficile da vincere, perché il Genoa si è difeso con fisicità ed organizzazione.“

Parole d’elogio per il 23enne portiere Marco Carnesecchi al suo debutto assoluto in casa dopo aver giocato nelle trasferte di Firenze e Verona.

“Carnesecchi è stato bravo, ha fatto veramente una buona partita con delle parate difficili, ha dato sempre una bella sensazione di presenza e sicurezza. Ederson? Sta facendo bene da parecchio e ha una condizione fisica notevole”.

Chiosa sugli attaccanti: “Stavamo preparando i cambi poco prima che segnasse Lookman, perché avevamo gli uomini adatti a dare qualcosa dalla panchina. Non esiste una squadra che davanti non cambi gli attaccanti. Con i cinque cambi è normale sia così. Pasalic e Muriel molto bene, anche Miranchuk è stato presente nell’azione d’attacco, ha dato la vivacità giusta. E anche Lookman e Scamacca hanno giocato bene. Scamacca ha bisogno di giocare e allenarsi con continuità, fino al Monza ha fatto benissimo, poi si è fermato per un piccolo problema muscolare e poi è andato in nazionale. Adesso si sta allenando con continuità, sta giocando, e lui ha margini per crescere ancora”, ha concluso Gasp.

Gasperini ha avuto parole di elogio per l’atteggiamento della squadra che ha portato ad avere ragione del Genoa (Ph: A. Mariani)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Semifinale di Europa League a un passo

Eugenio Sorrentino |
17 Aprile 2024
“L’Atalanta gioca in tre competizioni e ci auguriamo che continui ad essere impegnata su tre fronti il mese di maggio”. Non è stato l’incipit di Gi...

La Dea domina e spreca rimontata dal Verona

Eugenio Sorrentino |
15 Aprile 2024
Un punto invece di tre. L’Atalanta spreca quanto di buono fatto nella prima parte di gara, con una prestazione degna di quanto visto a Liverpool in...

Gasperini non cerca alibi ma sprona ad andare a...

Fabrizio Carcano |
15 Aprile 2024
Giocando tante partite ravvicinate qualcosa si lascia per strada, qualche punto si perde per strada. Gian Piero Gasperini non gira intorno ai disco...