Wheelchair tennis Ricci e Morotti conservano il titolo

Redazione |

Lo scudetto del doppio femminile di Wheelchair tennis rimane in casa SBS. A conquistarlo, sui campi in terra battuta del Ct Palermo, sono state Vanessa Ricci e Silvia Morotti, che nella partita decisiva del round robin hanno avuto la meglio sull’altra coppia favorita per il titolo, quella composta dalle sarde Marianna Lauro (numero 1 d’Italia) e Maria Paola Tolu. Nel successo in due set della coppia orobica (6-4 6-2), c’è una crescita complessiva non solo delle due ragazze della Special Bergamo Sport, ma di tutto il gruppo seguito da Claudio Filipazzi.

“Siamo molto contenti del risultato – spiega lo stesso Filipazzi, responsabile tennis di SBS – e dei progressi tecnici mostrati dalle nostre portacolori. Vanessa è arrivata al torneo galvanizzata dalla convocazione con la Nazionale per le qualificazioni della World Team Cup, e anche questo ha contribuito al risultato”. Proprio la Ricci, oltre al tricolore in doppio, ha infatti conquistato uno splendido argento in singolare, dietro soltanto a una Lauro che però, adesso, non sembra più così inarrivabile, come dimostra un secondo set in equilibrio fino al 4-4 (6-2 6-4 il punteggio). Vanessa aveva superato in precedenza proprio la compagna di team Silvia Morotti, autrice in ogni caso di un ottimo torneo.

Se le ragazze sono state fra le grandi protagoniste del torneo tricolore, anche gli uomini hanno saputo lasciare un segno. In singolare, Paolo Cancelli ha battuto in un derby Erick Trovesi, arrendendosi poi soltanto al futuro vincitore del torneo, l’abruzzese Antonio Cippo. Trovesi, invece, ha avuto modo di rifarsi approdando in finale nel consolation draw, dove ha perso da Roberto Sodero. In doppio, gli stessi Cancelli e Trovesi hanno dato filo da torcere al secondo turno alla coppia formata da Scalvini e Vasta, finendo per cedere solo al tie-break decisivo.

Tornando allo scudetto di Ricci e Morotti, si tratta del terzo tricolore consecutivo in doppio per il duo della SBS, addirittura del quarto di fila per Silvia Morotti, che cominciò a vincere dal 2020 e non si è più fermata. “Un miglioramento importante – conclude Filipazzi – ci sarà garantito anche dalle nuove carrozzine di ultima generazione, che permettono di assecondare le performance del livello più alto. Negli ultimi sei mesi, le nostre ragazze hanno incrementato quantità e qualità degli allenamenti, e i risultati si stanno vedendo. Si tratta di un successo che vogliamo condividere con i nostri partner e i nostri sostenitori, ringraziandoli per rimanere accanto a noi nel percorso di crescita. In particolare in questo 2023, in cui festeggiamo i 20 anni di SBS”.

Silvia Morotti (a sinistra) e Vanessa Ricci con i trofei vinti nei Campionati italiani a Palermo (Credits: ufficio stampa SBS)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Vanessa Ricci 50’ speciali agli Internazionali ...

Redazione |
18 Maggio 2024
Si può uscire dal campo sconfitti, anche nettamente, ma riuscire comunque a essere soddisfatti, portandosi a casa un’esperienza positiva da far fru...

Tapia e Bartolo Morana ai mondiali di atletica ...

Federica Sorrentino |
16 Maggio 2024
Tra il migliaio di atleti partecipanti alla XI edizione dei Campionati mondiali di atletica leggera paralimpica, in programma a Kobe dal 17 al 25 m...

Vanessa Ricci agli Internazionali d’Italia di t...

Redazione |
16 Maggio 2024
C’è anche una traccia di SBS negli Internazionali BNL d’Italia di tennis in carrozzina. A rappresentare la società orobica a Roma ci pensa Vanessa ...