WithU Bergamo crolla a Cremona

Redazione |

La partita che WithU Bergamo è stata chiamata a sostenere in casa della Ferraroni Juvi Cremona aveva un pronostico decisamente segnato. Non quanto, però, il punteggio ginale che ne è scaturito. Il recupero della 13^ giornata è finito con una pesante sconfitta, che ha visto i bergamaschi quasi doppiati: 89-47. La cronaca racconta che i padroni di casa comandano sin dall’inizio le operazioni, trovano la doppia cifra di vantaggio già nel primo quarto e non si guardano più indietro. Di contro la WithU non riesce a mettere in campo il bel gioco che spesso e volentieri l’ha accompagnata in stagione, sia in attacco che in difesa.

Bona spinge Cremona in avvio contro la zona della WithU, i blu-arancioni prendono però le misure agli avversari, anche se non si segna molto (6-2 al 4’). Bergamo cerca di sciogliersi in attacco ma le percentuali non aiutano Savoldelli e compagni, mentre Fumagalli dall’altra parte firma il primo allungo interno. Bergamo trova fluidità in contropiede per alzare i giri del suo motore ma resta dietro in doppia cifra (17-6 all’8’), Bona ci mette il carico in chiusura per il 20-8 del primo quarto e Cremona resta avanti nonostante Bergamo sia più solida in difesa (25-12 al 13’). Bona e Milovanovikj mortificano i rientri difensivi di Bergamo con i canestri del +20, Cagnardi ci parla su cercando la reazione dei suoi ma non è serata. I padroni di casa sfondano e chiudono avanti il primo tempo 40-13.

La WithU ci mette l’orgoglio in avvio di ripresa (45-21 al 23’), ma Cremona concede poco per pensare ad un rientro. Ihedioha sotto canestro combatte e trova un paio di canestri, Negri sigla la prima tripla per la WithU al 27’ (55-28) ma la gara ormai è segnata. Nell’ultimo periodo c’è spazio anche per i più giovani, la sostanza non cambia anzi i padroni di casa incrementano il loro margine. Finisce 89-47 per la Ferraroni Juvi Cremona.

Chiusa immediatamente questa sfida – che manda Cremona alla Final Eight di Coppa Italia – è subito tempo di pensare alla prossima gara. Domenica 16 gennaio, ultima di andata, c’è un’altra complicata trasferta in casa di Mestre, terza forza del girone.

Coach Cagnardi e Ihedioha (photocredits: ufficio stampa Bergamo Basket 2014)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

BB14 terzo ko consecutivo

Fabrizio Carcano |
4 Febbraio 2023
Un’altra sconfitta per il Bergamo Basket 2014, battuta in casa per 69-84 da Bernareggio e in caduta libera con tre sconfitte consecutive, con otto ...

Edelweiss Albino continua la striscia positiva

Luciano Locatelli |
4 Febbraio 2023
Vittoria e partita combattuta per la Edelweiss Playing For Bergamo Albino che, priva di due sue giocatrici importanti, riesce comunque ad imporsi p...

Blu Basket sbanca Milano con lo show degli esterni

Redazione |
4 Febbraio 2023
La Gruppo Mascio Blu Basket conduce e in porto la gara con l’Urania Milano battendo i milanesi 84-72. Gli esterni biancoblù protagonisti del ...