WithU rimonta che vale

Fabrizio Carcano |

WithU Bergamo si rilancia in ottica playoff vincendo in casa per 78-75 con una clamorosa rimonta sulla concorrente diretta Bologna. Bergamo capace di riprendere una partita che a 12 minuti dalla sirena sembrava perduta sul 47-64.

“È stata una vittoria del gruppo, che ha gettato il cuore oltre l’ostacolo trovando l’energia giusta per ribaltare una partita che si era messa malissimo e contro un avversario forte”, ha spiegato a fine gara un soddisfatto coach Cagnardi che adesso ha riportato in equilibrio il tabellino stagionale con 10 vinte e 10 perse. Eppure Bergamo era partita come peggio non si potrebbe subendo un pesantissimo 0-13 da Bologna spinta dal talento di Crow.

A guidare il graduale recupero sono Negri (11 punti nel primo quarto) e Ihedioha: la BB14 risale ad un possesso di palla di scarto al primo giro di boa.

Nel secondo periodo Negri si spegne e l’attacco bergamasco si aggrappa al solo baby Nicolò Isotta che piazza 9 punti permettendo agli arancioblu di non perdere troppo terreno svoltando all’intervallo sul 40-48.

Nel terzo periodo l’attacco orobico si inceppa producendo appena sette punti in otto minuti e Bologna ne approfitta, spinta da Felici e Galassi, per scappare al 28’ sul più 17 sul 47-64. Sembra finita, Bergamo svolta al 30’ sotto di 14 sul 52-66 ma nell’ultimo periodo Negri si risveglia e la difesa orobica chiude i tiratori di Bologna e a sei minuti dalla fine la WithU con Isotta risale a meno tre sul 55+69.

Bergamo grazie a Isotta arriva anche a meno due ma nello sprint finale Bologna trova due bombe di esperienza con Gueye e Crow e allunga ad un minuto dalla sirena sul 69-75.

Sembra finita nuovamente ma con un’unica giocata Bergamo segna due liberi con Sodero e poi recupera palla sulla rimessa con Isotta che scodella per Savoldelli per la bomba del 74-75 a 51 secondi dalla sirena. Finale da brivido: con ancora Savoldelli che dalla lunetta regala il sorpasso prima del recupero difensivo sull’ultima aziona di Isotta che lancia il contropiede conclusivo di Dell’Agnello.

Per Bergamo cinque uomini in doppia cifra con Negri con 19, Savoldelli con 16, Isotta con 15, Ihedioha con 11 e Dell’Agnello con 10.

In settimana duplice impegno. Mercoledi 2 marzo alle 20,30 la WithU recupera in casa il match contro Olginate, domenica 6 va a Desio per un altro scontro diretto per i playoff.

Matteo Negri in azione nella gara con il Bologna, vinta con una clamorosa rimonta (credits: ufficio stampa BB14)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

BB14 terzo ko consecutivo

Fabrizio Carcano |
4 Febbraio 2023
Un’altra sconfitta per il Bergamo Basket 2014, battuta in casa per 69-84 da Bernareggio e in caduta libera con tre sconfitte consecutive, con otto ...

Edelweiss Albino continua la striscia positiva

Luciano Locatelli |
4 Febbraio 2023
Vittoria e partita combattuta per la Edelweiss Playing For Bergamo Albino che, priva di due sue giocatrici importanti, riesce comunque ad imporsi p...

Blu Basket sbanca Milano con lo show degli esterni

Redazione |
4 Febbraio 2023
La Gruppo Mascio Blu Basket conduce e in porto la gara con l’Urania Milano battendo i milanesi 84-72. Gli esterni biancoblù protagonisti del ...