WrestleMania a Bergamo

Federico Errante |

WrestleMania. Stavolta non inteso come uno dei format più longevi e apprezzati Oltreoceano (ad aprile avrà luogo l’edizione n.36), ma come “etichetta” per il nuovo slancio del wrestling, evento tra sport e show lanciato proprio negli Stati Uniti. Chi non si ricorda Hulk Hogan, The Undertaker, Ric Flair ed Andre de Giant oppure, in tempi più recenti, Triple H, The Rock, Brock Lesnar o John Cena? Il wrestling di oggi è una disciplina che resta di nicchia, ma che dopo la pandemia sta facendo registrare una crescita piuttosto evidente. Tante le leghe, su e giù per lo Stivale, che si stanno ritagliando uno spazio sempre più significativo nel panorama. L’Italian Championship Wrestling (ICW) sabato 19 alle 20, presso il Centro Sportivo di San Paolo d’Argon, sarà protagonista con “Peace Forever”. Una nuova declinazione, in rispetto ai fatti di triste attualità per mettere nel cassetto il tradizionale “Fight Forever”, saga con una serie d’appuntamenti capace di richiamare sul quadrato atleti nazionali ed internazionali. Stavolta però un motivo in più per esserci. E fa rima con una lodevole iniziativa: l’intero incasso verrà infatti devoluto alla Croce Rossa Italiana per aiutare le popolazioni dell’Ucraina duramente colpite dal conflitto. “Di fronte a una tragedia come quella che si sta consumando – dichiara il Presidente ICW Emilio Bernocchi – non potevamo rimanere con le mani in mano e continuare la nostra routine di sempre. Nei nostri annunci ripetiamo sempre lo slogan “Mancare? Impossibile!”: questa volta, vista la natura della manifestazione, invitiamo a venirci a vedere; passerete una bella serata e darete, allo stesso tempo un contributo che, potete starne certi, sarà davvero apprezzato”. Per info, prezzo dei biglietti e modaità d’accesso alla struttura è disponibile il sito ufficiale della ICW all’indirizzo www.wrestlingitaliano.it. Sotto i riflettori, tra gli altri, un poker bergamasco: Dennis Carminati, Andrea Dall’Angelo, Davide Fedrighini ed Emiliano Zotti. Nomi di battaglia? Eccoli: Dennis, Tenacious Dalla, Rust e Panzero. 
Mary Cooper ovvero Maria Ravasio, invece, ha lasciato la lega rendendo dunque vacante il titolo femminile ICW. La campionessa di Carvico, la prima a conquistare due cinture, sarà impegnata, sempre sabato, nella difesa della cintura di Wiva Wrestling. L’evento “Idi di marzo” avrà luogo a Portile di Modena a partire dalle ore 21. La sfidante sarà Kia, campionessa nel 2009 che torna in attività dopo addirittura dieci anni: “Sono carichissima – dice Mary – perché voglio conservare il titolo dopo che l’ho conquistato con le unghie e con i denti. Sono contenta e onorata di affrontare Kia, la più giovane a vincere un titolo ICW all’epoca. Quindi sarà uno stimolo in più trovarla di fronte sul ring, con l’obiettivo di batterla. E’ una mia amica, la stimo e farò di tutto per superarla”.

Mary Cooper, ovvero Maria Ravasio, difende a Modena la cintura di Wiva Wrestling (credits: Wiva Wrestling)

Dennis Carminati (credits: ICW)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

San Paolo d’Argon capitale del Wrestling

Federico Errante |
20 Maggio 2024
L’Italian Championship Wrestling ha fatto ancora centro. “ICW Fight Forever 42”, l’evento organizzato dalla realtà che dal 2001 si occu...

RN Orobica primo ko stagionale in gara1 playoff

Luciano Locatelli |
19 Maggio 2024
La Isocell Rari Nantes Orobica perde il primo confronto della serie playoff di finale contro la Vela Nuoto Ancona con un passivo pesante: 7-12 il r...

RN Orobica a un passo dalla promozione in A1

Luciano Locatelli |
17 Maggio 2024
In calendario domenica 19 maggio il primo atto della serie di finale per l’accesso alla serie A1 di pallanuoto femminile, che vede impegnata la Iso...