Outdoor

A Mirella Pontiggia la sicurezza nelle tappe italiane del Tour de France

26 Giugno 2024

Simone Fornoni

La dirigente di polizia Mirella Pontiggia, bergamasca, attuale comandante della polizia stradale di Verona dopo esserlo stata a Bergamo e poi a Bolzano, sarà la responsabile della sicurezza per le quattro tappe italiane del Tour de France, che partirà il 28 giugno con la Firenze-Rimini. Un nuovo, prestigioso incarico che si aggiunge a quelli già ottenuti a partita dallo scorso decennio. Mirella Pontiggia ha seguito cinque giri d’Italia, due maschili, nel 2017 e nel 2023, e tre femminili, nel 2012, 2021 e 2022, tre Milano-Sanremo, numerosi giri di Lombardia, la Milano-Torino e molte altre competizioni internazionali.

«Mi occuperò di coordinare i motociclisti e le auto della polizia al seguito della carovana ciclistica, a protezione dei ciclisti e degli altri utenti della strada, prevenendo il verificarsi di situazioni che potrebbero creare criticità lungo il percorso di gara. Nelle tappe italiane del Tour de France saranno impegnati 30 motociclisti con compiti di scorta al plotone dei ciclisti, più un’altra dozzina al seguito della carovana pubblicitaria, oltre alle auto di servizio della Polizia e un furgone autofficina». C’è un aspetto particolare che accompagna l’incarico assegnato al comandante Mirella Pontiggia ed è la passione per la bicicletta e le gare di fondo. La conoscenza diretta del mondo dei pedali contribuisce certamente a seguire la corsa con occhi diversi.

Il comandante Mirella Pontiggia in una passata edizione del Giro d’Italia (archivio personale di M. Pontiggia)

Condividi l'articolo

ARTICOLI CORRELATI

Europei Moto d’Acqua, i Cadei in Ungheria

19 Luglio 2024

Redazione

Sono oltre 160 i piloti giunti da ogni parte d’Europa a Gyor in Ungheria pronti a sfidarsi in…

Leggi di più

Arcene Tamburello cede al tie-break a Castiglione

14 Luglio 2024

Michela Corvetto

Sconfitta con rammarico per Arcene Tamburello, che nel quattordicesimo turno…

Leggi di più