AlbinoLeffe punto d’oro sul campo della Virtus Verona

Redazione |

Dopo due sconfitte, l’AlbinoLeffe conquista un punto sul campo della Virtus Verona. Un confronto che è stata giocata con una grande attenzione tattica dalle due squadre, con i blucelesti di Lopez che hanno badato a non farsi sorprendere dalla Virtus nella prima parte di gara. Dopo lo zero a zero all’intervallo, l’Albinoleffe ha trovato il gol del vantaggio prima di metà ripresa con un acuto di Munari. L’illusione del colpaccio è durata appena sei minuti, perché la difesa bluceleste si è fatta sorprendere da un colpo di testa di Cabianca su azione da corner. Finale thrilling mentre sul terreno di gioco incombe la nebbia. AlbinoLeffe graziato da Danti, che prova il tiro a giro lambendo il palo più lontano, dove Marietta non sarebbe arrivato.

“E’ stata una partita molto tirata e non bellissima – il commento a calco di mister Lopez – Peccaso perché eravamo andati in vantaggio. Ci prendiamo il punto, un punto d’oro e un pari che muove la classifica. Sono soddisfatto”.

VIRTUS VERONA – ALBINOLEFFE 1-1

Virtus Verona (3-5-2): Sibi; Daffara, Mazzolo (16’ st Manfrin), Ntube; Amadio (32’ st Vesentini), Zarpellon, Metlika, Begheldo (16’ st Danti), Daffara; Ceter (38’ st Zigoni), Menato (16’ st Gomez). A disp.: Zecchin, Voltan, Toffanin, Ronco, Lodovici, Demirovic, Ambrosi. All.: Fresco

Albinoleffe (3-5-2): Marietta; Borghini, Milesi, Gatti; Munari, Agostinelli (16’ st Saltarelli), Brentan, Doumbia (1’ st Zanini), Piccoli; Zoma (39’ st Arrighini), Muzio (1’ st Longo). A disp.: Pratelli, Moleri, Gusu, Angeloni, Baroni, Allieri. All.: Lopez

Arbitro: Gandino di Alessandria Assistenti: El Filali e Cardinali Quarto uomo: Casali

Reti: 21’ st Munari (A), 27’ st Cabianca (V)

Ammoniti: Mazzolo (V), Agostinelli (A), Gatti (A)

Note: Spettatori: 328; Angoli: 7-23 Recuperi: 0’ pt; 4’ st

Di spalle, Zoma e Munari, autore del momentaneo vantaggio dell’AlbinoLeffe (credits: ufficio stampa AlbinoLeffe)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Gli applausi di Klopp alla curva Pisani come un...

Fabio Gennari |
19 Aprile 2024
C’è un posto, intimo, dove i sogni diventano sempre realtà. Dove nessuno ha paura di dirsi “posso farcela”, dove non c’è sc...

A 12 anni dal dramma di Morosini, malore in cam...

Federica Sorrentino |
14 Aprile 2024
“Il 14 aprile 2012, a Pescara, veniva tragicamente a mancare Piermario Morosini. Sono già passati dodici anni, eppure sembra ieri… Il tempo scorre ...

AlbinoLeffe con il Renate finisce a reti bianche

Fabio Garghentini |
13 Aprile 2024
Pareggio a reti bianche in casa per l’Albinoleffe contro il Renate. Partita molto combattuta tra le due squadre che hanno preferito non rischiare t...