Blu Basket brucia la sconfitta con Torino

Redazione |

Dopo una gara equilibrata, la Blu Basket viene sconfitta da Torino (72-74). L’ex Pepe è decisivo dalla lunga (4/6), i locali mandano in doppia cifra quattro elementi (Pacher e Miaschi 18, Harris 17, Guariglia 14), ma pagano le cattive percentuali da tre punti (20%).

La Blu Basket inizia con Giuri in regia (Vitali ancora ai box), Miaschi e Harris esterni, Pacher e Guariglia lunghi. Ciani, che deve far fronte alle defezioni di Vencato e Cusin, sceglie Schina, Kennedy, De Vico, Thomas e Poser. Mani fredde da entrambe le parti nei primi minuti di gara: il primo canestro a 7’37” è un arresto di Kennedy con fallo subìto. Il gancio di Guariglia al 6′ del primo periodo regala il vantaggio alla Blu Basket (9-7), con Harris che firma il +4. Segna Thomas dalla lunga, De Vico si conquista tre tiri liberi per il controsorpasso di Torino (11-12). Quattro punti consecutivi di Pacher sono la risposta ad una bomba e una penetrazione di Pepe. Il primo periodo finisce 17-19.

Le triple di De Vico e Pepe sono il primo tentativo di allungo prodotto da Torino: 18-25 (12′). La Blu Basket torna subito a contatto con Harris (6 punti) e Pacher. Quando mancano cinque minuti alla sirena lunga la gara è punto a punto (28-29). Finelli alza il quintetto con Barbante, ma la Reale Mutua regge. De Vico chiude allo scadere del tempo con la conclusione da tre che lancia Torino sopra di 5: 37-42. La Blu Basket torna in campo trovando buone spaziature. Harris, Guariglia e Miaschi ricuciono il gap: i biancoblù si portano avanti con una bomba dell’esterno ligure (46-45). Thomas e Pepe riprendono il filo del match per Torino, il terzo quarto finisce 55-54.

Quarto periodo in cui inizialmente le difese prendono il sopravvento e si segna poco. La tripla di Pepe riporta sopra di un punto gli ospiti: 58-59 (34′). Dall’arco Pacher riporta tutto in parità (61-61). L’americano schiaccia giocando a due con Giuri, poi il quinto fallo personale del play locale coincide con tre liberi per Kennedy: 65-68 (38′). Kennedy segna il +5 dopo un rimbalzo offensivo di Thomas: 65-70 a -53”. Il tentativo di tripla della parità di Harris non va, i due liberi di De Vico indirizzano definitivamente la gara: 67-72. L’ultima speranza a un secondo dalla fine arriva da una bomba di Harris: 72-74. Pepe fa infrazione sul secondo tiro libero, ma con i 28 centesimi finali la Blu Basket non riesce neanche a tirare.

Dopo la sconfitta con Torino, la Blu Basket tornerà in campo, ancora al PalaFacchetti, sabato 23 dicembre alle ore 20:30: avversaria di turno sarà Agrigento.

Gruppo Mascio Treviglio – Reale Mutua Torino 72-74 (17-19, 20-23; 18-12, 17-20)

Gruppo Mascio: Giuri 3, Harris 17, Miaschi 18, Pacher 18, Guariglia 14; Sacchetti, Pollone, Cerella, Barbante 2; Vitali ne, Falappi ne, Carpi ne. All. Finelli.

Reale Mutua: Schina 9, Kennedy 12, De Vico 13, Thomas 13, Poser 7; Pepe 20, Ghirlanda; Fea ne, Jahier ne, Osatwna ne. All. Ciani.

Arbitri: Foti di Vittuone (MI), Chersicla di Oggiono (LC), Coraggio di Sora (FR).

L’ultima tripla di Harris non è bastata a raggiungere Torino, che ha espugnato il PalaFacchetti (credits: ufficio stampa Blu Basket)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Il bergamasco Flaccadori tricolore con Olimpia ...

Fabrizio Carcano |
14 Giugno 2024
C’è anche un pezzo di basket bergamasco nel 31esimo scudetto, il terzo consecutivo, conquistato giovedì sera a Forum dall’Olimpia Milano. Tra i die...

BB14 e coach Grazzini binomio vincente oltre le...

Fabrizio Carcano |
10 Giugno 2024
Buona la prima per Gabriele Grazzini. Il 40enne coach montecatinese, all’esordio da capo allenatore dopo due decenni trascorsi da vice in serie A2,...

BB14 sbanca Fidenza e torna in B Nazionale

Fabrizio Carcano |
9 Giugno 2024
Dopo una sola stagione in serie B2, la serie B interregionale, la Bergamo Basket 2014 riconquista la serie B nazionale, dopo una stagione dominata,...