Gasperini vuole il traguardo della semifinale di Coppa Italia

Fabrizio Carcano |

“La formula della Coppa Italia è questa. Bastano due vittorie per arrivare in semifinale. Vogliamo provare a passare il turno, ma sappiamo che vincere a San Siro non è mai facile. Abbiamo battuto il Milan un mese fa, giocheremo la nostra partita”. Gian Piero Gasperini applaude la sua squadra dopo il convivente successo interno contro il Sassuolo per 3-1.

“Abbiamo avuto la giusta attenzione, la giusta concentrazione, abbiamo visto alcuni risultati clamorosi in questa coppa Italia come le eliminazioni di Napoli e Inter, noi invece l’abbiano affrontata con il piglio giusto. Ora dovremo giocare in trasferta, sappiamo che la formula è questa, a volte giochi la gara secca in casa e a volte fuori come l’anno scorso con l’Inter o adesso contro il Milan, ma vogliamo provarci”.

Gasp contento per la prestazione offerta dal tridente offensivo. “Hanno fatto molto bene tutti gli attaccanti. Miranchuk attraversa un periodo di grande condizione. Sono contento per i due gol di De Ketelaere, il secondo gol è stato molto bello per la partecipazione dei tre attaccanti. Mi è piaciuto anche Holm che si sta inserendo”.

Dea che ha segnato 11 gol su 13 nella ripresa nelle ultime sei gare casalinghe. “Nel primo tempo le partite, ma vale anche in campionato, sono più difficili, poi nel secondo tempo si aprono e anche oggi il Sassuolo pur usando alcune seconde linee ha fatto bene”.

In difesa si è rivisto Palomino dopo tre mesi. “Sono contento del suo rientro, per noi è importante. Hien? Stiamo iniziando a conoscerlo, è arrivato ieri. Con lui, con Palomino, con Toloi che dovrebbe tornare la prossima settimana, stiamo recuperando il nostro organico dietro. Con i loro recuperi ci mancano solo Hateboer e Touré”, ha concluso Gasp.

Gian Piero Gasperini soddisfatto del piglio con cui la squadra ha affrontato il Sassuolo in Coppa Italia (Ph: Alberto Mariani)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Semifinale di Europa League a un passo

Eugenio Sorrentino |
17 Aprile 2024
“L’Atalanta gioca in tre competizioni e ci auguriamo che continui ad essere impegnata su tre fronti il mese di maggio”. Non è stato l’incipit di Gi...

La Dea domina e spreca rimontata dal Verona

Eugenio Sorrentino |
15 Aprile 2024
Un punto invece di tre. L’Atalanta spreca quanto di buono fatto nella prima parte di gara, con una prestazione degna di quanto visto a Liverpool in...

Gasperini non cerca alibi ma sprona ad andare a...

Fabrizio Carcano |
15 Aprile 2024
Giocando tante partite ravvicinate qualcosa si lascia per strada, qualche punto si perde per strada. Gian Piero Gasperini non gira intorno ai disco...