Old Trafford impresa sfiorata

Redazione |

MANCHESTER UNITED – ATALANTA

Ritrovarsi in vantaggio di due gol a fine primo tempo all’Old Trafford ha indotto a pensare che l’impresa di battere a casa propria il Manchester United fosse alla portata dell’Atalanta.

Purtroppo, però, l’emergenza difensiva con cui Gasperini ha affrontato la sfida con i Red Devils, che lo ha indotto a schierare De Roon, Demiral e Palomino, si è ulteriormente acuita nell’intervallo, con l’uscita del centrale turco, rimpiazzato dal giovane Lovato.

Assenza pesante, quella di Demiral, che ha sicuramente agevolato il ribaltamento del risultato, con Rashford, Maguire e Ronaldo a segno per il successo del Manchester United.

Gasperini aveva puntato su Pasalic, Ilicic e Muriel, poi sostituiti nel secondo tempo da Malinovskyi, Miranchuk e 10’ Zapata. Decisivo, sul parziale di 2-1 per l’Atalanta, il doppio intervento al 26’ della ripresa di De Gea, che si è opposto da campione alle conclusioni di Malinovskyi e Zapata.

La partita avrebbe meritato quantomeno il pareggio, ma di fatto ha sfiorato l’impresa, precludendosi di mettere un sigillo importante sulla classifica del girone F di Champions League.

Photocredits atalanta.it

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

La Dea in Champions prima di volare a Dublino

Eugenio Sorrentino |
18 Maggio 2024
L’Atalanta incassa i tre punti auspicati allo stadio di Via del Mare e si assicura la qualificazione alla prossima Champions League. Per la vittori...

La quarta volta in Champions una carica in più

Fabrizio Carcano |
18 Maggio 2024
L’Atalanta rimanda la festa per la Champions alla prossima settimana. Prima ovviamente c’è la finale di Europa League diventata il vero obiettivo d...

U23 non basta il gol vittoria a Catania

Fabrizio Carcano |
18 Maggio 2024
Non è bastata una grande partita, ed una vittoria per 1-0 a Catania, all’Atalanta under23 per evitare l’eliminazione nel primo turno dei playoff na...