Pattinatori di figura cercano il pass per Pechino

Redazione |

A Osaka (Giappone) ha preso il via l’NHK Trophy, sesta e ultima tappa dell’ISU Grand Prix, massimo circuito del pattinaggio di figura. Appuntamento decisivo per stabilire con certezza i partecipanti delle Finali di Pechino. Sette i pattinatori italiani impegnati sul ghiaccio nipponico. Gabriele Frangipani (Fiamme Oro) nel settore maschile; le coppie di artistico che fanno base all’IceLab Bergamo, Rebecca Ghilardi-Filippo Ambrosini (Fiamme Azzurre) e Lucrezia Beccari-Matteo Guarise (Fiamme Azzurre-Fiamme Oro); la coppia di danza Charléne Guignard-Marco Fabbri (Fiamme Azzurre). Guignard/Fabbri hanno chiuso la Rhythm Dance in prima posizione, difendendo quindi l’imbattibilità stagionale. I campioni d’Europa in carica hanno realizzato 85.27 punti, precedendo di 34 centesimi i britannici Lilah Fear/Lewis Gibson. Più staccati i lituani Allison Reed/Saulius Ambrulevicius, terzi a oltre 6 lunghezze. Nelle coppie di artistico Beccari/Guarise occupano il secondo posto al termine del programma corto. Il binomio azzurro ha pattinato in maniera solida, ricevendo 66.77 punti da parte dei giudici. La performance è risultata inferiore di soli 47 centesimi rispetto a quella dei tedeschi Hase/Volodin, i quali comandano la fila. L’altro tandem tricolore, Ghilardi/Ambrosini si trova in quarta posizione con 62.98 punti e un distacco inferiore alle due lunghezze rispetto al gradino più basso del podio, attualmente occupato dagli australiani Golubeva/Giotopoulos Moore. Entrambe le coppie italiane sono perfettamente in corsa per guadagnare la qualificazione alla finale di Pechino (7-9 dicembre), ma in tal senso sarà determinante il programma libero. Infine, Frangipani ha archiviato il proprio short program con 78.20 punti, risultato che gli vale l’ottava piazza provvisoria.

La coppia di danza formata da Charléne Guignard e Marco Fabbri (Ph: Diego Barbieri/FISG)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

La spada di Jacopo Rizzi sul tetto del mondo

Giulia Piazzalunga |
18 Aprile 2024
Ai Campionati del Mondo Cadetti e Giovani di Riyadh 2024, l’Italia della spada maschile ha trionfato nella prova a squadre Under 20. Il bergamasco ...

Stefano Belotti oro tris agli Assoluti Open di ...

Michele Ferruggia |
14 Aprile 2024
Si chiudono con la tripletta personale di Stefano Belotti gli Assoluti Open UnipolSai di tuffi alla Monumentale di Torino. Il ventenne bergamasco v...

RN Orobica domina anche a Parma e vola ai playoff

Luciano Locatelli |
14 Aprile 2024
La Isocell Rari Nantes Orobica sbanca anche Parma e conquista il primo posto matematico, vincendo una partita combattuta contro lo Sport Center Par...